Passa ai contenuti principali

Antenne per il digitale terrestre per vedere tutti i canali in modo nitido e pulito.

Prima di parlare delle antenne per il digitale terrestre è opportuno fare qualche cenno relativo all'orgine della Tv digitale terrestre, in sigla DDT, l’evoluzione del sistema televisivo in uso al momento e ancora per qualche mese a venire.
PC, telefonini, DVD funzionano grazie al digitale; la radio e la televisione tra gli elettrodomestici di largo consumo sono le sole eccezioni alla regola. Questa metamorfosi da TV analogica a TV digitale terrestre coinvolgerà oltre 50 milioni di televisori nella nostra penisola.
Il digitale terrestre è stato voluto dalla Legge Gasparri, emanata dall'omonimo ministro Maurizio Gasparri, il 3 maggio 2004, e la transizione è previsto giunga a compimento al 100% entro il 2012. Per usufruire del digitale terrestre non è obbligatorio sostituire la propria TV, a patto di dotarla di un apposito decoder digitale terrestre. A questo proposito, dall’aprile 2009, a causa di una legge ad hoc, è possibile vendere solo TV con il sintonizzatore digitale integrato.
Arrivando alle antenne per il digitale terrestre, innanzitutto bisogna sottolineare che il digitale terrestre viene trasmesso in modo del tutto diverso rispetto alla tv tradizionale e necessita di una potenza minore da parte dell’antenna ricevente. Tutte le schede tv di Lifeview per il digitale terrestre posseggono in dotazione un’antenna della lunghezza di circa 10/12 cm che consente la visione dei canali in digitale terrestre. L’antenna data in dotazione risulta essere efficiente quando non si dispone di un’antenna fissa, cosa che avviene per esempio in camper come in montagna durante un normale pic nic.
Alla fine, possiamo riepilogare il discorso dicendo che: per la tv analogica è necessaria soltano un’antenna fissa di casa, per la tv digitale terrestre è necessaria un’antenna digitale terrestre fissa di casa o, in alternativa, una piccola antenna in dotazione ed infine, per la tv satellitare, è necessario avere soltanto la parabola.
Questa nuova ‘’invasione’’ di antenne per il digitale terrestre sarà, in ogni caso, progressiva ed a macchia di leopardo sul territorio italiano dato che il passaggio al digitale terreste non e’ uniforme sull’intera penisola: la prima regione ad averlo adottato è stata la Sardegna nel 2008.
In seguito, nei primi sei mesi del 2009 si è accodata la Valle D’Aosta e nel secondo semestre 2009 il Piemonte Occidentale, il Trentino e Alto Adige (a parte Belluno), il Lazio ed infine la Campania.
A partire da giugno 2010 lo switch off al digitale terrestre ha interessato l’Emilia Romagna, il Veneto (incluse le province di Mantova e Pordenone), il Friuli Venezia Giulia e la Liguria. Poi, dal 2011 si aggiungeranno alla lista le Marche, l’Abruzzo, il Molise (Foggia inclusa), la Basilicata e la Puglia. Solo nel 2012, infine, Toscana, Umbria( incluse le province di La Spezia e Viterbo) Sicilia e Calabria (quest’ultime negli ultimi sei mesi del 2012) dovranno dotarsi di un'antenna digitale terrestre.

Recensione Antenne Digitale Terrestre Cobra
Recensione Antenne Digitale Terrestre Fracarro
Recensione Antenne Digitale Terrestre Meliconi
Recensione Antenne Digitale Terrestre Metronic
Recensione Antenne Digitale Terrestre Rimax
Recensione Antenne Digitale Terrestre Televes

Fonte

http://www.antennadigitaleterrestre.it/

Post popolari in questo blog

Ecco tutte le icone,il significato dei simboli del vostro samsung galaxy SII

Scopri l’offerta del giorno su AMAZON Qui di seguito potete vedere le icone che potete trovare nel vostro dispositivo Samsung Galaxy

Aggiornamento icona segnalata da rosario se qualcuno la riconosce può inserire nei commenti di cosa si tratta :-)
Una i minuscola  cerchiata in alto a sinistra!


Per il modello S4 sono state introdotte nuove icone che puoi trovare in questo elenco
Tutte le icone dell' S4
Scopri l’offerta del giorno su AMAZON
Tutte le icone dell' S3

Se sei un appassionato d'informatica vedi tutte le novità del nuovo sistema operativo Microsoft WINDOWS 8 e Windows 8.1 su blog http://windows8.myblog.it

Come calcolare quanto manca alla pensione, strumento on-line

Frequenze ripetitori città Torino per il digitale terrestre

Torino
Canali Nazionali
Mux 1 Rai (è il primo multiplex dove vengono trasmessi i canali generalisti della televisione pubblica, quindi Rai Uno, Rai Due, Rai Tre, Rai News e le radio pubbliche Radio Uno, Radio Due, Radio Tre, FD Auditorium).
Canale: 06 | Banda: VHF | Polarizzazione: H/V | MHz: 184,50 | Ripetitore: Monte Turu Canale: 09 | Banda: VHF | Polarizzazione: H | MHz: 205,50 | Ripetitore: Castagneto Po Canale: 05 | Banda: VHF | Polarizzazione: V | MHz: 317 | Ripetitore: Andrate
Canale: 22 | Banda: UHF | Polarizzazione: H | MHz: 130 | Ripetitore: Torino EremoMux 2 Rai (è il secondo multiplex dove vengono trasmessi i canali tematici della televisione pubblica: Rai Sport 1, Rai Sport 2, Tv 2000).
Canale: 30 | Banda: UHF | Polarizzazione: V | MHz: 546 | Ripetitore: Torino Eremo
Canale: 30 | Banda: UHF | Polarizzazione: H/V | MHz: 546 | Ripetitore: Monte TuruMux 3 Rai (è il terzo multiplex dove vengono trasmessi i canali temetici della televisione pubblica: Rai YoYo, Rai Movie, Rai Pre…