Passa ai contenuti principali

Laurea telematica: ecco le app per studiare con uno smartphone


La tecnologia non è solo uno svago ma anche uno strumento potentissimo a disposizione di studenti che possono trasformare lo smartphone in un vero e proprio assistente al loro servizio. Sono moltissime le app disponibili sia per dispositivi Apple che Android che sono una risorsa utile per chi necessita di organizzare il proprio tempo e i propri studi.

Al giorno d'oggi infatti gli smartphone vengono utilizzati anche per seguire e organizzare le lezioni grazie alle numerose università online che consentono di conseguire una laurea telematica comodamente dal proprio dispositivo mobile. Un esempio è l'università online
 Unicusano che, grazie ai diversi corsi di laurea telematica, offre agli studenti una vasta scelta formativa. Ogni dispositivo dovrebbe quindi avere le app necessarie per agevolare lo studio e gli impegni universitari.

La prima app per utenti Android che non può mancare è sicuramente LibrettoUniversitario, che sostituisce quello cartaceo in quanto permette di tenere sotto controllo gli esami, la media aritmetica e ponderata ma che calcola anche il voto iniziale con il quale ci si presenta all'esame di laurea. Questa app è disponibile anche per chi possiede un iPhone e si chiama UniMedia Free.

Gli studenti che necessitano di organizzare le tempistiche degli esami e il tempo a loro disposizione per studiare, possono affidarsi a UnversitApp e Student Planner, rispettivamente per Android e per iPhone.

InClass permette invece di organizzare gli orari completi delle lezioni grazie ai calendari che consentono di inserire anche gli orari di apertura della segreteria e della biblioteca, il ricevimento dei docenti ecc. InClass è per iPhone mentre Uniagenda è il suo corrispettivo per gli utenti Android.

Per chi vuole tenere sempre a portata di mano il proprio blocknotes digitale può installare sullo smartphone Simplenote, un'applicazione scaricabile sia su iPhone che su Android che offre la possibilità di prendere appunti veloci ma anche di fare elenchi puntati e numerati.

Ma agli studenti non possono mancare anche altre app come una calcolatrice, amica fidata, che è scaricabile attraverso le numerose applicazione sia per iPhone che per Android.

Per chi necessita di fare ricerche approfondite si può affidare ad un'ampia enciclopedia come quella offerta da Wikipedia scaricabile in versione mobile sia per chi usa un iPhone o un sistema Android. Se invece si vogliono cercare i significati delle singole parole si può scaricare il dizionario disponibile per entrambi i sistemi operativi.

Google Translate è disponibile su tutti i dispositivi mobili e consente di tradurre in un solo clic intere frasi per studiare o consultare materiale straniero. Inoltre WordLens permette di scattare una foto con il proprio smartphone ad un testo e tradurlo automaticamente.

Chi vuole prendere appunti vocali può usare Dragon Dictation, l'app è disponibile sia per iPhone che per iPad. Per Android basta utilizzare la funzione microfono che è presente in ogni app di scrittura.

Per finire, ad uno studente non può mancare una memoria cloud per salvare e consultare i propri file anche quando non è al pc. Dropbox e Google Drive sono solo due delle piattaforme utili per archiviare i propri dati e tenerli al sicuro.

Post popolari in questo blog

Ecco tutte le icone,il significato dei simboli del vostro samsung galaxy SII

Scopri l’offerta del giorno su AMAZON Qui di seguito potete vedere le icone che potete trovare nel vostro dispositivo Samsung Galaxy

Aggiornamento icona segnalata da rosario se qualcuno la riconosce può inserire nei commenti di cosa si tratta :-)
Una i minuscola  cerchiata in alto a sinistra!


Per il modello S4 sono state introdotte nuove icone che puoi trovare in questo elenco
Tutte le icone dell' S4
Scopri l’offerta del giorno su AMAZON
Tutte le icone dell' S3

Se sei un appassionato d'informatica vedi tutte le novità del nuovo sistema operativo Microsoft WINDOWS 8 e Windows 8.1 su blog http://windows8.myblog.it

Come calcolare quanto manca alla pensione, strumento on-line

Requisiti minimi che deve avere Smartphone per fare girare bene Windows Phone 8

Ecco di seguito i requisiti minimi Hardware che deve avere un telefonino per fare girare bene Windows Phone 8, ovviamente se l'Hardware è superiore, il Sistema Operativo girerà sicuramente più fluido e veloce.
Qualcomm Snapdragon S4 dual-coreAlmeno 512 MB di RAM per i telefoni WVGA, 1 GB di RAM minima per 720p / WXGAMinimo di 4 GB di memoria flashGPS e A-GNSS; GLONASS è supportato se gli OEM decidere di includerloIl supporto per micro-USB 2.03.5mm stereo jack per cuffie con tre pulsanti di supporto di rilevamentoVideocamera rivolta AF con LED o Xenon flash opzionale fotocamera frontale (entrambi devono essere VGA o superiore) e il pulsante dedicato alla fotocameraSensori di luce accelerometro, prossimità e ambientale, così come le vibrazioni del motore (magnetometro e giroscopio sono opzionali)802.11b / g e Bluetooth (802.11n opzionale)Grafiche DirectX supporto hardware con accelerazione hardware per Direct3D con GPU programmabileMulti-touch touch screen capacitivo con un minimo di…